Cuba Libre2018-09-19T22:42:33+00:00

Project Description

Cuba Libre

Cuba è simile ad un sogno. Una terra sospesa fra il passato imminente ed il futuro prossimo che, dietro la promessa del benessere, può celare insidie e miseria.

Camminando per le strade si avverte il sentore di un cambiamento atteso e temuto, tanto promettente quanto oscuro. Lo si legge negli occhi delle persone, nei ritmi ora lenti ora accelerati del vivere quotidiano, nel rimpianto anticipato per ciò che ancora è e che per poco ancora sarà.

Cuba si appresta a salpare verso differenti forme amministrative ed economiche, mantiene caro il legame con ciò che è stata, è eccitata per quanto verrà.

A noi occidentali appare magnifica e sospesa, desiderata e perduta, ultima traccia di ciò che la storia inevitabilmente cambierà. Un Cuba Libre da bere subito, prima che sia troppo tardi.

Cuba Libre

Cuba is like a dream. A land suspended between the imminent past and the near future that, behind the promise of well-being, can conceal pitfalls and misery.

Walking through the streets you can feel the sense of a change awaited and feared, as promising as dark. It can be read in people’s eyes, in the slow and accelerated rhythms of everyday life, in the anticipated regret for what is still and which will soon be.

At the same time Cuba is preparing itself to sail to different administrative and economic forms, maintains the bond with what has been, is excited for what it will be.

To western citizens it appears magnificent and suspended, desired and lost, the last trace of what history will inevitably change. A Cuba Libre to drink immediately, before it’s too late.

Click edit button to change this text.